Porte interbloccate


Sistemi di alta sicurezza e antieffrazione a porte interbloccate

sistema porte interbloccate, interlocking doors security portalCon un’ampia offerta per le soluzioni per il controllo e la regolazione degli accessi, CoMETA è da anni all’avanguardia nella progettazione e produzione di sistemi a porte interbloccate. L'interblocco garantisce un livello di sicurezza molto alto, perché l'apertura della seconda porta è vincolata a: chiusura della prima e autorizzazione al passaggio consentita dai sistemi di controllo (badge, impronta, face detection, metal detector, ecc.).

Il sistema di interblocco può riguardare:

  • 2 Porte con apertura manuale
  • 2 Porte con apertura automatica -> accesso con badge RFid o NFC
  • 2 Porte con apertura automatica -> accesso con impronta digitale
  • 2 Porte con apertura automatica -> accesso con riconoscimento facciale
  • 1a e 2a Porta scorrevoli (sliding-doors) a 1 o 2 ante
  • 1a Porta scorrevole (sliding door) + 2a Porta manuale
  • 1a e 2a Porta rototraslanti (swinging-sliding doors)
  • 1a porta scorrevole blindata + 2a porta scorrevole, entrambe con apertura automatica

Lo scopo del sistema a interblocco (porte interbloccate tra di loro) è quello di avere un flusso in ingresso/uscita controllato che permetta in caso di necessità di mettere il locale in sicurezza. CoMETA progetta e costruisce sistemi a interblocco da decine di anni ed ha installato molte soluzioni diverse tra loro (spesso personalizzate secondo specifiche esigenze).

Ogni "sistema a interblocco" ha una vasta gamma di componenti, tra cui:

  • Unità Centrale di gestione
  • Console di comando con impianto di citofonia
  • Elettroserrature antieffrazione per porta esterna e interna
  • Sensori IR attivi all'interno e all'esterno dell'area interbloccata
  • Pulsante di emergenza
  • Semaforo ai lati esterni delle porte
  • Semaforo ai lati interni delle porte

Mercati di applicazione