Co170 Pareti blindate


Sistema modulare (grado RC4) di pannelli in acciaio con telaio rinforzato

Co170 Parete blindata costituita da pannelli in acciaio modulari: facile da installare, solida, ultra resistente. Concepita per fornire la massima resistenza all’effrazione, sul telaio sono presenti 4 rostri anti-strappo.

La parete blindata, destinata tipicamente alla protezione dei locali dove sono posizionati i mezzi forti dell’agenzia bancaria (“area Safe”), è costituita da un sistema modulare di pannelli in acciaio che si affiancano l’uno all’altro e si incastrano al momento dell’installazione. La soluzione Co170 ha ottenuto la certificazione antieffrazione di Grado 2 secondo UNI EN1143.

I pannelli sono 100% Made in Italy da partner CoMETA, in modo di semplificare la personalizzazione e la fase di installazione. Ogni pannello ha una larghezza standard di 340 mm e si incastra con il successivo per 40mm di profondità, ciò significa che una volta installati, ogni pannello avrà una larghezza visibile/reale di 300mm.

AREA BANCOMAT

In corrispondenza dell’alloggiamento bancomat i pannelli modulari vengono adattati ai diversi modelli di bancomat. I pannelli Co170 vengono personalizzati anche per adattarsi all’inserimento di porte blindate modello CoMETA Co155 (classificato RC4 secondo le norme UNI EN1627) per l’accesso all’area Safe.

PARETE FINITA

In alcuni casi, al fine di rendere l’applicazione più omogenea al contesto circostante, il muro blindato (sul lato visibile al pubblico) viene coperto con muratura o parete in cartongesso per poi tinteggiarlo con lo stesso colore della muratura circostante. Una scelta mirata a rendere non distinguibile il muro blindato da quello a mattoni.

Caratteristiche tecniche

Ogni pannello ha le dimensioni L 340 x P 86 x H2700 mm, formato da profili esterni in acciaio 3 mm di spessore e da 2 profili quadrati interni di 2 mm di spessore. Ogni pannello è rinforzato con 4 ancoraggi interni (rostri) antistrappo.

I telai del pannello sono costruiti in modo da realizzare un incastro a “U” con profili di protezione di spessore 3 mm (per l’intera altezza del pannello). Tale incastro è profondo 40 mm e sormonta il pannello successivo per tale quota. L’assemblaggio costruttivo del pannello è eseguito con saldatura a filo continuo per il telaio e a punti per le lamiere di tamponamento. Su uno dei tubolari del telaio esterno sono saldati n° 4 rostri di tenuta anti-strappo equidistanti, che si innestano in altrettanti fori presenti sul pannello successivo.

Ancoraggi supplementari, a pavimento: tramite binario costituito da un profilo a “U” con spessore 6 mm. Il binario viene fissato a pavimento mediante ancoraggio chimico. Ancoraggio superiore: tramite binario costituito da un profilo a “U” con spessore 6 mm. I pannelli vengono fissati alla trave con viti (non a vista) da inserire all’interno della “U”.

Immagini

Downloads